logorigolon
logorigolon-bianco

Via Cavour, 27 - 36040 Brendola (VI)

Ambulatorio: (+39) 0444400277 | Urgenze: (+39) 3471240944

enrica.rigolon@virgilio.it


facebook
instagram
whatsapp

I parassiti intestinali

06-05-2022 12:54

Ambulatorio Veterinario Rigolon

I parassiti intestinali

Lorem Ipsum è un testo segnaposto utilizzato nel settore della tipografia e della stampa.   I parassiti intestinali che vivono nell`intestino dei nost

 

 

Lorem Ipsum è un testo segnaposto utilizzato nel settore della tipografia e della stampa.

 

 

I parassiti intestinali che vivono nell`intestino dei nosti amici a 4 zampe sono molti e possono causare diversi problemi non sempre evidenti o collegabili a loro. Alcuni possono essere trasmessi dalla madre ai cuccioli durante la gravidanza o con l`allattamento per poi arrivare all`esterno tramite le feci dei cuccioli. Proprio le feci, sia dei cuccioli che degli adulti, sono il mezzo di diffusione dei parassiti intestinali dal momento che in esse resistono per lunghi periodi di tempo contaminando l`ambiente circostante e venendo trasmessi, direttamento o meno, ad altri animali o all`uomo. Per questo motivo e` importante fare un esame delle feci dei cuccioli, anche se sono gia` stati sverminati, durante la prima visita in ambulatorio; in modo da poter agire in modo mirato. Solitamente uno dei principali sintomi e` la diarrea, che puo` essere associata o meno a calo dell`appetito con dimagrimento dell`animale, nonostante assuma regolarmente del cibo. Fortunatamente un tempestivo esame delle feci associato alla successiva terapia risolvono il problema in poco tempo. Bisogna ricordare che non sono solo i cuccioli ad essere colpiti, ma anche gli adulti. Infatti, sarebbe consigliato effettuare un esame delle feci del nostro pet almeno una volta all`anno, anche nel caso in cui non manifesti sintomi evidenti, soprattutto se vive prevalentemente all`esterno o entra in contatto con altri animali. Alcuni parassiti, inoltre, possono passare dall`intestino al polmone del nostro animale causando problemi anche durante la respirazione. Una buona igiene dell`ambiente e` la base per limitare la diffusione di questi parassiti tra gli animali e all`uomo: lavarsi le mani dopo aver accarezzato il nostro pet, raccogliere e gettare subito le feci, disinfettare periodicamente l`ambiente nel quale vive (soprattutto se in casa vivono bambini) e, forse meno scontato, l`uso di prodotti che proteggono da pulci, zecche e pidocchi da applicare sulla schiena di cani e gatti. Quest`ultimo punto e` molto importante dal momento che molti parassiti vengono trasmessi anche da questi insetti che vivono sulla cute e pelo dei nostri amici e con i quali entrano facilmente in contatto.

Come creare un sito web con Flazio